Sportello Ascolto

 Registrazioni chiuse
 
0
2081921_1024x0r72_h2c0c1
Categoria
Sportello Ascolto
Data
2020-12-22 09:00
Luogo
link - Tricase Via Apulia
TRICASE, ITALIA
Numero di posti
6
Posti disponibili
6

“IN ASCOLTO” – attivazione dello SPORTELLO DI ASCOLTO, PREVENZIONE ED INTERVENTO IN SITUAZIONI DI STRESS EMOTIVO – prenotazioni on line

La situazione sanitaria che ha colpito il nostro Paese come il mondo intero ha imposto agli Istituti Scolastici di rivedere la propria organizzazione interna. Docenti e studenti (e rispettive famiglie) sono arrivati ai cancelli con un carico di preoccupazioni e dubbi che continuano ad essere presenti ed evidenti.

La scuola apre a partire dal mese di novembre un “Centro di Ascolto” con lo Psicologo, dott. Giovanni Scarascia, specializzato nella Risoluzione Pacifica del Conflitto ed esperto in situazioni di vulnerabilità educativa che riceverà, su prenotazione, chiunque abbia la necessità di trovare supporto e direzione durante l’anno scolastico.

La priorità sicuramente sarà data agli studenti e al loro disagio, sia scolastico che emotivo, ma si riceveranno anche le famiglie interessate a partecipare e i docenti che vorranno usufruire del servizio.

Macro-categorie dell’Azione Educativa:

  • PROMOZIONE: per quanto riguarda questo aspetto il Centro “In Ascolto” potrà proporre delle azioni collettive di promozione di comportamenti adattivi. Questo tipo di azioni ha l’obiettivo di indirizzare e creare una sorta di “Spirito della Scuola”, cioè un insieme di valori e principi a cui questa si ispira e verso cui tutti gli integranti devono tendere. Si propongono quindi attività di classe con gli studenti, attività pomeridiane con i genitori e riunioni tematiche per i docenti.
  • PREVENZIONE: un sistema Educativo funzionante dovrebbe puntare molto di più sulla prevenzione e la promozione, piuttosto che sull’intervento in sé.
  • INTERVENTO: Lo Psicologo riceverà per appuntamento e in date prefissate le richieste della comunità educativa, ascolterà le problematiche e cercherà di programmare, insieme alla persona, un percorso di adattamento funzionale e di supporto emotivo.

Nell’intervento, vista la metodologia sistemica della Risoluzione Pacifica del Conflitto, si prediligerà l’azione Ponte, cioè il mettere in connessione gli attori del disagio, in modo che il percorso di adattamento sia collettivo, collaborativo, profondo e strutturale. Si cercherà, dove possibile, di lavorare con la relazione più che con la persona, considerando l’adattamento come un insieme di fattori del sistema, e non soltanto una predisposizione di uno degli attori del sistema. Questo con la CORRESPONSABILITA’ EDUCATIVA come mezzo e come fine.

  • MONITORAGGIO: si proporranno sistemi di raccolta di risultati rispetto alle azioni applicate, attraverso la ricezione di osservazioni ed impressioni da parte di docenti, attraverso telefonate dirette alle famiglie incluse nell’intervento e attraverso test di valutazione standardizzati sull’azione e sull’efficienza del Centro in generale.
  • AZIONE PONTE: includo quest’azione in questo elenco perché la funzione ponte caratterizzerà tutte le azioni anteriori. Fa parte infatti della metodologia specifica della Risoluzione del Conflitto che punta a mettere in connessione i co-protagonisti di un sistema e che identifica nella qualità delle relazioni tra questi attori la qualità del sistema stesso.

Continuità educativa e coinvolgimento personale

Lo psicologo incaricato è già positivamente inserito nel contesto scolastico con il Progetto in corso “Epicentro di Pace”. Inoltre gli incontri con gli studenti (appartenenti a classi differenti) e l’incarico di intervento specifico su alcune classi (avvenuto dopo la positiva sensibilizzazione delle famiglie) pone la figura in una condizione favorevole di fronte agli utenti.

IL PROGETTO

La presenza di uno Sportello d’Ascolto condotto da uno Psicologo all’interno della scuola è un’opportunità che mira al contenimento del Disagio e alla promozione del Benessere di tutti gli utenti della scuola

CHE COS’È?

È uno spazio di ascolto gratuito tutelato dalla massima riservatezza, finalizzato a cogliere situazioni di criticità e disagio e a intervenire precocemente, in un’ottica preventiva e di promozione al benessere.

PER CHI È?

Per gli alunni , ma anche per i genitori e i docenti dell’Istituto Comprensivo “Tricase Via Apulia” di Tricase.

CON CHI?

I colloqui e le eventuali altre attività collegate allo Sportello saranno condotti da uno psicologo  con competenze specifiche riguardo all’età evolutiva/adolescenza e all’esperienza scolastica, intesa come strettamente connessa agli aspetti cognitivi-didattici ma anche emotivo-relazionali.

PERCHE’?

Obiettivo prioritario dello sportello è quello di favorire il benessere scolastico degli alunni ma anche degli adulti che li supportano nel loro percorso evolutivo di crescita, cioè gli insegnanti e i genitori. L’ottica dell’intervento è un’ottica di rete, volta a promuovere e valorizzare la collaborazione fra alunni, insegnanti e famiglie. Lo sportello si propone inoltre di rilevare precocemente e rispondere prontamente alle situazioni di crisi o disagio, in un’ottica preventiva.

QUANDO?

Ogni martedì e venerdi dalle 9:00 alle  12:00 

DOVE?

I colloqui si svolgeranno a distanza seguendo un link inviato dopo la prenotazione

(o in presenza se concordato preventivamente)

 
 

 

 

Clicca sul tasto verde per prenotare un colloquio! 

 
 

Altre date

  • 2021-03-30 09:00
  • 2021-03-26 09:00
  • 2021-03-23 09:00
  • 2021-03-19 09:00
  • 2021-03-16 09:00
  • 2021-03-12 09:00
  • 2021-03-09 09:00
  • 2021-03-05 09:00
  • 2021-03-02 09:00
  • 2021-02-26 09:00
  • 2021-02-23 09:00
  • 2021-02-19 09:00
  • 2021-02-16 09:00
  • 2021-02-12 09:00
  • 2021-02-09 09:00
  • 2021-02-05 09:00
  • 2021-02-02 09:00
  • 2020-12-22 09:00
  • 2020-12-18 09:00
  • 2020-12-15 09:00
  • 2020-12-11 09:00
  • 2020-12-09 09:00
  • 2020-12-04 09:00
  • 2020-12-01 09:00
  • 2020-11-27 09:00

Powered by iCagenda